HOME  |   PAVIMENTI IN LEGNO  |   LEGNO

Ipé

essenza
L'ALBERO

Il legno di ipè deriva da una pianta delle famiglia delle Bignoniaceae: la Tabebuia ipè. Questa pianta è tipica delle regioni tropicali. Cresce nelle isole di Haiti, Giamaica, Cuba, Repubblica Dominicana, ma anche nel sud del Messico in Florida e Argentina. È un albero ad alto fusto che può crescere sino a cinquanta metri di altezza, anche se il tronco non arriva, quasi mai, a raggiungere misure ragguardevoli.
Questa pianta è molto famosa per i suoi fiori dalla forma di calice o campana, le inflorescenze della Tabebuia sono molto grandi e la ricoprono durante il periodo di fioritura con colori che vanno dal rosa al magenta passando per il lavanda e, in alcuni casi, affrontando i toni del giallo. La Tabebuia, proprio a causa delle sue colorate fioriture è utilizzata come albero ornamentale nella progettazione di parchi e giardini.

PROVENIENZA
America del Sud
IL LISTONE

L’ipè il legno più duro e duraturo del mondo, basta questo a farci comprendere come il suo utilizzo in ambienti esterni sia sempre più frequente. Quest’essenza viene chiamata anche ironwood poiché oltre alle caratteristiche meccaniche che presenta, estrema durezza e resistenza, è dotato di una qualità non comune per il legno, una buona resistenza al fuoco. I listoni di ipè si presentano di colore marrone scuro segnati da striature di diverso colore.
La fibra è dritta e poco marcata, non forma trame e disegni, ma si presenta piuttosto neutro. La sua estrema durezza è compensata da una flessibilità meccanica ridotta. Chi desidera un pavimento da esterno indistruttibile dovrà assolutamente prendere in considerazione l’utilizzo dell’ Ipè per il rivestimento.

CONTATTACI
DETTAGLI TECNICI
CARATTERISTICHE FISICHE DELL’ESSENZA
DOMANDE E RISPOSTE

Legno, laminato, PVC?

Quale di questi materiali è più adatto per il vostro pavimento? Quali sono i parametri che permettono di capire quale pavimento posare? Tre materiali diversi che si adattano rispettivamente ad ogni esigenza.

DOMANDE FREQUENTI